Tubi innocenti- Adriano Viterbini feat. Fabio Rondanini | Video della settimana

Negli anni 40 la Bell & Howell mette a punto un prodotto che conoscerà molta fortuna in America: il Film o Sound. Si tratta di un proiettore a bobina che sarà ampiamente utilizzato in ambito universitario e, più in generale, da chi a quei tempi girava il Paese per tenere conferenze e lezioni.

Perchè ne parliamo ora e qui? Perchè lo chassis di questo proiettore (che poteva contare su una sezione audio a valvole) si rivelò poco più tardi a nche un ottimo amplificatore per chitarra elettrica. Qualcuno deve averlo provato per caso, e quel suono gli deve essere piaciuto molto.

Più o meno la stessa cosa che deve essere accaduta ad Adriano Viterbini, che col Film O Sound ha deciso di incidere un intero album (dal titolo omonimo).

Realizzato sotto la supervisione artistica di Marco Fasolo dei Jennifer Gentle, l’album inanella una serie di  partecipazioni di amici che hanno duettato con la chitarra di Adriano: Stefano Tavernese, Enzo Pietropaoli, Bombino, Jose Ramon Caravallo Armas (Daniele Silvestri, Bandabardò), Alberto Ferrari (Verdena) – special guest sull’unico brano cantato del disco:la stupenda cover della magnifica Bring it Home di sam Cooke – e Fabio Rondanini (Calibro 35, Afterhours) che accompagnerà il frontman dei Bud Spencer Blues Explosion anche dal vivo, e che nell’album firmala batteria sulla trascinante Tubi Innocenti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...